diorama letterario 323

Schermata 2015-04-09 alle 13.03.14

IL PUNTO
Il ricatto della compassione (Marco Tarchi)

POLEMICA
Alain de Benoist al centro di una polemica ideologico-politica
(un dossier con sette interviste e interventi)

LABORATORIO – Le opinioni di Alain de Benoist
La scuola di oggi uccide sul posto i figli dei poveri
Gli islamofobi sono gli utili idioti dell’islamismo radicale
Si sa: i pregiudizi sono sempre quelli degli altri…
Syriza non condivide il settarismo di altre sinistre europee
Non siamo più ai tempi in cui il Front national era solo un partito di protesta marginale
Lo Stato islamico è stato creato dagli Stati Uniti
Iconoclasti contro iconoduli: una storia vecchia come le religioni…

POLITICA
Alessandro Colombo: Tempi decisivi (Roberto Zavaglia)
Sergio Romano: Il declino dell’impero americano (Marco De Troia)

LABORATORIO
Beijing consensus versus Washington consensus? (Giuseppe Giaccio)

OPINIONI
Lo scontro di inciviltà e la terza via (Eduardo Zarelli)
Quando i numeri smentiscono le parole (Giuseppe Ladetto)

IDEE
Franco Cardini: Arianna infida (Archimede Callaioli)

STORIA
Mario J. Careghino e Giovanni Fasanella: Il golpe inglese (Marco De Troia)

info e abbonamenti : www.diorama.it

Share

alain de benoist | réponses

Alain de Benoist – Réponses
Un film-documentario di Simone Olla
FRA/ITA, MALICUVATA 2015

CAMERA E SUONO : JWG, CP
MONTAGGIO : SIMONE OLLA, XAVIER TESSON, PIERFRANCESCO RITZU, EDOARDO MATACENA

MUSICHE : Richard Wagner

Share

erwin de greef | romanzi in tre righe

felixAutore: Félix Fénéon
Titolo: Romanzi in tre righe
Edizioni: Adelphi, Biblioteca minima, Milano 2009
Pagine: 58

Félix Fénéon (1861-1944), nato casualmente a Torino – durante una delle tante trasferte della madre al seguito del padre commesso viaggiatore – e cresciuto in Borgogna, dopo avere vinto un concorso pubblico si trasferisce a Parigi per lavorare al Ministero della guerra.  Continue reading

Share

lorenzo mari | prove tecniche di romanzo storico

prove-tecnicheAutore: Marco Palasciano
Titolo: Prove tecniche di romanzo storico
Editore: Lavieri, S. Angelo in Formis (CE) 2006
Pagine: 106

Nascono nel 1992 – quando di postmoderno, in Italia, si parla poco e male, essenzialmente per derivazione – ma vengono pubblicate solo nel 2006 – quando la teorizzazione dell’uscita del postmoderno è ormai legata a un desiderio compulsivo, che lo rende territorio conosciuto, compiutamente mappato e ri-mappato, dove la calca è molta, ma la resa ancora (…ancora oggi…) scarsa. Continue reading

Share

alain de benoist | jean baudrillard

Poco prima della sua morte, per riassumere il suo itinerario, egli diceva di essere stato «patafisico a 20 anni, situazionista a 30, utopista a 40, trasversale a 50, virale e metaleptique a 60». Nella sua opera, si parla di simulacri, di virus, di strategie fatali, di strani attrattori, di seduzione. Tanto per dire che la sociologia di Jean Baudrillard non è una sociologia come le altre.

Nato a Reims nel 1929, in una famiglia originaria delle Ardenne (ma suo padre era un gendarme), è segnalato nella scuola primaria dai suoi istitutori e integra il liceo beneficiando di una borsa di studio. Un professore di filosofia lo inizia alla «patafisica» d’Alfred Jarry, ciò gli servirà più tardi per «[rompere] avec tout un faux sérieux philosophique». Nel 1984, Jean Baudrillard si ritrova in hypokhagne (lettere superiori) al liceo Henry IV a Parigi, ma volta presto le spalle al concorso di ingresso alla Normale superiore per stabilirsi come operaio agricolo, e poi come massone, nella regione di Arles. Tornato nella capitale, termina i suoi studi alla Sorbonne, supera un concorso statale a cattedra per l’insegnamento del tedesco e diventa professore di liceo. Per qualche tempo lettore all’università di Tubingen, il giovane germanista traduce Peter Weiss, Bertolt Brecht, Karl Marx, ma anche dei poemi di Hölderlin, oggi che scrivo ancora inediti. Continue reading

Share

Antiguide

Un film scritto, diretto e prodotto da Simone Olla

B11A9516

Camera : Xavier Tesson

Schermata 2015-03-21 alle 12.20.24

Camera : Xavier Tesson

Schermata 2015-03-21 alle 12.19.17

Camera : Xavier Tesson

Schermata 2015-03-21 alle 12.30.30

Camera : Xavier Tesson

Schermata 2015-03-21 alle 12.32.52

Camera : Dorian Hays

 

Schermata 2015-03-21 alle 12.29.35

Camera : Xavier Tesson

Schermata 2015-03-21 alle 12.21.56

Camera : Dorian Hays

Schermata 2015-03-16 alle 13.19.42

Camera : Jérôme Walter Gueguen

Schermata 2015-02-12 alle 01.33.54

Camera : Adrien Latapie

10960120_729392037173998_5707197495411692712_o

Camera : Baquis Sulis

Share

carlo palizzi | una sedia strisciata

sedia_locri-1024x629

 

hai presente una sedia che striscia sul pavimento?
mi dirai che dipende dal pavimento: una sedia microfonata che striscia sul legno non fa lo stesso suono di una sedia che striscia sul cemento liscio.

siamo a locri, in calabria.

sai dov’è la calabria? ho chiesto a una bimba proprio oggi, al telefono.

e la bimba di sardegna, otto anni appena, non sapeva dove fosse la calabria. c’est pas grave, mi sono detto. e ho continuato a raccontarle di questa fabbrica che produceva sedie per le scuole. poi ha smesso.

la bimba di sardegna mi ha chiesto perché avesse smesso.

e ho dovuto risponderle che non c’erano abbastanza scuole per contenere tutte quelle sedie: non si possono fabbricare sedie di scuola e venderle alla chiesa.

sarebbe un’idea, mi ha detto la bimba di sardegna.

sarebbe una curiosa idea, in effetti.

[APPARATI – dal sito ufficiale de Le sedie di Dio]

Titolo: Le sedie di Dio – 88 MIN – ITALIA, FRANCIA, CINA

Regia : Jérôme Walter Gueguen

Sceneggiatura e dialoghi : Simone Olla e Jérôme Walter Gueguen
Colonna sonora: Pierre Sangue, Zende Music, Zhi Li

Editing: Jérôme Walter Gueguen e Simone Olla

Interpreti: Enrico Masi, Jérôme Walter Gueguen, Simone Olla, Filippo Balestra

Lingua: ITALIANO
Sottotitoli: FRANCESE, INGLESE, SPAGNOLO
Formati: DVD, Blu-Ray, DCP

Progettazione grafica DVD: Girolamo Lanzafame (Malicuvata)
Première: MFF2014 – Milano Film Festival, 7 settembre 2014

Produzione: Les films du lemming (FRA) 2014 – Tutti i diritti riservati
Co-produzione: Caucaso, Aplysia, Isola Vision, Malicuvata, K2scars, Forêt Bleu

Schermata 2015-03-03 alle 14.49.18

Dal film “Le sedie di Dio” – tutti i diritti riservati

 

 

Share

alberto careri | antiguida per immagini

Alberto Careri, Aurore (Tecnica mista, 2014)

Alberto Careri, Aurore (Tecnica mista, 2014)

 

Rien

Alberto Careri, Rien à faire (Tecnica mista, 2014)

 

 

Share

Passaggi per il bosco 2015

26 febbraio – Cagliari (Sardegna)
dalle 19h30 al Vinvoglio Wine Jazz

Una serata di storie parigine
Una cronologia di immagini dal quartiere
di amore, amicizia, solitudine, morte, rivoluzione, guerra, libertà.

B11A9896

photo : xavier tesson

 

21h – Passaggi per il bosco 2015 – Politica e Metapolitica

Presentiamo la prossima edizione del festival e già (vi) diamo appuntamento alla tomba dei giganti di quartucciu per la luna piena di luglio – ah, quest’anno ce ne sono due: una il 2 e l’altra il 31 luglio.
due lune è meglio che una: quindi doppio appuntamento…

a seguire: l’Antiguida – un libro mai visto!

disegni di alberto careri

Schermata 2014-07-17 alle 22.48.42

 

Share

alain de benoist | jünger e la figura dell’anarca

Lo scorso anno (1977 NdT), il Festival internazionale del libro consegnava a Ernst Jünger le Grand Aigle d’or de la ville de Nice per l’universalità della sua opera, allo stesso tempo letteraria e scientifica. Dopo qualche mese, le Magazine litteraire gli consacra un numero speciale ben documentato e, ancora più recentemente, una trasmissione realizzata da Franco Contini (“Ernst Jünger, una sentinella solitaria”) lo presenta alla televisione. In Germania, Jünger sembra al contrario diventato una sorta di strano coleottero: un insetto la cui presenza non si spiega nel paesaggio. È allo stesso tempo piacevole e triste che sia la Francia a rendere questi omaggi al più grande scrittore tedesco vivente. Vogliamo credere non si tratti di una moda. Continue reading

Share